Morto in Argentina il papà di Georgina Rodriguez, la fidanzata di Cristiano Ronaldo

Calcio

Si dice che Georgina Rodriguez abbia il cuore spezzato(Immagine: AFP/Getty Images)

Il padre della fidanzata di Cristiano Ronaldo, condannato per traffico di droga, è morto nella sua nativa Argentina dopo una lunga battaglia contro la malattia.



La compagna della star del calcio Georgina Rodriguez ha pubblicato una foto di compleanno sul suo Instagram all'inizio di questa settimana da Buenos Aires e ha scritto: Coincidences of life. Atterro nel paese in cui sono nato nello stesso momento e il giorno della mia nascita 25 anni fa.

Non ha fornito alcun indizio sul motivo del suo viaggio, pensato per essere il suo primo in Argentina da quando suo padre è stato cacciato dalla Spagna nel 2013 e le è stato vietato di tornare dopo aver scontato dieci anni di carcere per due reati di traffico di droga.

Instagram

La celebre rivista spagnola Hola ha riportato sul suo sito web che la bella mora era volata a Buenos Aires dopo la morte di Jorge Eduardo Rodriguez Gorjon all'età di 70 anni.



Si dice che abbia sofferto di complicazioni legate a un ictus che ha avuto due anni e mezzo fa.

Nessuno dell'agenzia Gestifute di Cristiano Ronaldo era disponibile venerdì mattina presto.

I fan del calciatore e della sua compagna, che nel novembre 2016 hanno dato alla luce la loro figlia di un anno, Alana Martina, si sono rivolti ai social media per offrire le loro condoglianze.



Morto Jorge Eduardo Rodriguez Gorjon

Uno, scrivendo sulla pagina Instagram della sorella di Georgina, Ivana, ha detto: Le mie sincere condoglianze.

Spero che trovi conforto in Dio. Sono molto triste per te. Sii forte. Siamo tutti con te.

Un altro ha inviato un messaggio a Georgina per dire: mi dispiace molto per la tua perdita. Ti stiamo pensando.

L'ex calciatore Jorge, nato a Buenos Aires, è stato incarcerato nel 2003 e rilasciato nel 2013 dopo aver ricevuto condanne a 11 anni e due anni, sebbene fosse in licenza per parte di quel tempo e non dietro le sbarre 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Rodriguez a Londra con Ronaldo (Immagine: FACUNDO ARRIZABALAGA / EPA-EFE / REX / Shutterstock)

Si pensa che sia stato espulso dal paese e gli sia stato vietato di tornare in Spagna dopo aver completato la sua condanna nell'agosto 2013.

Si sapeva che era gravemente malato e curato da un parente, che si credeva cavarsela con i soldi che l'ex commessa Georgina e sua sorella maggiore Ivana avevano inviato loro.

Jorge, che ha incontrato la madre di Georgina dopo essersi trasferito in Spagna negli anni ottanta, è stato riconosciuto colpevole di traffico di cocaina e resina di cannabis in processi separati presso l'Audiencia Nacional, il principale tribunale penale di Madrid.

I giudici si occupano delle estradizioni di criminali britannici e hanno anche processato alcuni dei terroristi più pericolosi della Spagna, compresi gli uomini responsabili degli attentati al treno di Madrid del 2004 che hanno ucciso 193 persone e ferito circa 2.000.

maglia del real madrid 2015 16

La coppia vive insieme a Torino (Immagine: PALACE LEE / SplashNews.com)

La sua condanna per traffico di cocaina, esposta in un documento di 18 pagine datato 28 luglio 2003, mostra come abbia ideato un tentativo fallito di contrabbandare più di £ 100.000 di cocaina dalla Spagna alla Francia usando un rifugio dove si nascondeva da mandati di arresto in sospeso.

Due complici sono stati fermati dalla polizia vicino a Madrid il 26 gennaio 1999 mentre si dirigevano verso la città francese di Nizza per consegnare la droga a un italiano soprannominato 'Espaguetti' - 'Spaghetti' in inglese.

Il passeggero ha cercato di evitare l'arresto gettando la droga - poco più di tre chili di cocaina pura all'83 per cento - dal finestrino della sua Fiat Tipo.

Il padre di Georgina non è riuscito a far rifiutare le intercettazioni telefoniche incriminanti come prova al suo processo che lo collegava a un colombiano pagato per i farmaci.

I pubblici ministeri lo volevano incarcerato per 13 anni e mezzo, ma i tre giudici del processo hanno deciso una condanna a 11 anni e una multa di 120.000 euro (106.500 sterline), stabilendo che aveva svolto compiti di coordinamento.

jess impiazzi love island

Ha ricevuto la sua seconda condanna il 22 novembre 2010.

La coppia si è incontrata mentre Ronaldo faceva shopping a Madrid (Immagine: X01620)

Un altro giudice dell'Audiencia Nacional gli ha inflitto una pena detentiva di due anni per contrabbando di resina di cannabis dal Marocco alla Spagna con sei complici.

Martinez è stato condannato per aver organizzato un deposito di droga in barca nella località di villeggiatura della Costa Tropical di Roquetas de Mar nel dicembre 2008 durante un breve rilascio anticipato della licenza.

La polizia ha scoperto quasi una tonnellata di resina di cannabis del valore di oltre 1 milione di sterline durante un raid in un vicino magazzino dove la droga era stata portata dopo essere stata contrabbandata in Spagna.

Nello stesso magazzino sono state rinvenute due pistole e sei proiettili, descritti come perfettamente funzionanti e forniti da due componenti della banda, anch'essi condannati per possesso di armi.

I pubblici ministeri hanno chiesto una condanna a quattro anni e sei mesi di carcere per Rodriguez, ma è stato assolto con una punizione più leggera perché ha confessato.

Cristiano, attaccante della Juventus, che martedì prossimo compirà 35 anni. ha forgiato la sua relazione con Georgina durante i lock-in nell'esclusivo negozio di abbigliamento dove lavorava.

Rodriguez si è trasferito a Torino con Ronaldo (Immagine: REUTERS)

L'ex attaccante del Real Madrid, di fronte a una nuova indagine della polizia statunitense sulle affermazioni di Kathryn Mayorga di averla violentata in un hotel di Las Vegas nel 2009, cosa che ha negato, ha incontrato Georgina in un negozio Gucci nel centro di Madrid nel giugno 2016 mentre stava acquistando vestiti estivi .

Ben presto è diventata la sua prima ragazza seria da quando ha rotto con la bellezza russa Irina Shayk all'inizio del 2015.

L'ha trasferita nella sua casa di lusso in una tenuta recintata alla periferia della capitale spagnola prima di stabilirsi con lei a Torino.

L'anno scorso la mamma del calciatore ha detto di Georgina durante un'intervista alla rivista sulla vita amorosa di suo figlio, sui bambini e sul padre alcolizzato Dinis che si è bevuto in una tomba prematura nel settembre 2005: È la madre di mia nipote. È una futura nuora. Non è ancora mia nuora. È una futura nuora. È una persona molto calma.

Leggi di più

Le migliori storie di Mirror Football
Iscriviti all'e-mail quotidiana di Mirror Football Notizie di trasferimento IN DIRETTA: Ultimi pettegolezzi Mourinho prende di mira il 'fortunato' Man Utd Messi commenta l'abbandono del Barcellona